Un uomo di 32 anni è stato trovato morto nella sua edicola

Uomo trovato morto edicola

Tragedia a Pirri (Cagliari), dove nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 ottobre 2019, un uomo è stato trovato morto nella sua edicola. A rinvenire il cadavere sono stati Vigili del Fuoco e 118, allertati dai parenti della vittima che non l’avevano visto tornare a casa.

Uomo trovato morto nella sua edicola

Intorno alla mezzanotte ancora non aveva fatto ritorno, così i familiari avevano dato l’allarme per capire cosa fosse successo all’uomo. Giunti nella sua edicola in Via Baracca Manna a Pirri, comune del cagliaritano, i soccorritori hanno sfondato la porta e inizialmente non vi hanno trovato nessuno.

Poi, andando verso il bagno, si sono trovati davanti una scena drammatica. L’uomo, un 32enne di cui non sono ancora note le generalità, giaceva senza vita appena fuori dal locale. Ancora è da chiarire se a provocare il decesso sia stato un malore o ad altro, motivo per cui la Procura di Cagliari ha disposto che sul cadavere venga effettuata un’autopsia. Chi ha rinvenuto il corpo non vi ha trovato segni di violenza, così come non ha rintracciato indizi sulla porta o all’interno del locale che lascino pensare ad una colluttazione.

Le ipotesi più probabili secondo gli inquirenti sono che l’uomo sia morto per cause naturali o a seguito dell’assunzione di stupefacenti. Questo lo chiarirà solo l’esame autoptico, la cui esecuzione è affidata al Policlinico di Monferrato, dove la salma è già stata trasportata. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri per indagare su quanto accaduto e chiarire i dettagli dei momenti precedenti alla sua morte.