Un uomo a Parigi ha accoltellato a morte un passante gridando Allah Akbar

Un uomo ha aggredito a coltellate i passanti nel Parc des Hautes-Bruye'res a Villejuif, sobborgo di Parigi, e ha causato una vittima e tre feriti prima di essere abbattuto dalla polizia. Secondo testimoni, l'assalitore gridava 'Allah Akbar' e indossava una djellaba, tradizionale tunica del Maghreb con il cappuccio. La polizia non ha dato conferma, e al momento non è chiaro se l'episodio sia considerato terrorismo.

Prima di essere ferito a morte dagli agenti della Brigata Anticrimine della polizia, l'uomo è riuscito a colpire a coltellate tre passanti, uno dei quali, ferito molto gravemente, e' deceduto poco piu' tardi. Sul posto si è recato il sottosegretario all'Interno, Laurent Nunez. Il sindaco di Villejuif, Franck Le Bohellec, ha espresso "profonda tristezza" per l'accaduto.