Un uomo ha reagito contro le forze dell'ordine

·1 minuto per la lettura
Fermato senza mascherina
Fermato senza mascherina

Un uomo è stato fermato perché non indossava la mascherina e ha reagito sputando addosso agli agenti. Non tutti stanno rispettando le regole messe in vigore per contenere la diffusione di contagi da Coronavirus. Le forze dell’ordine stanno lavorando sodo per riuscire a far rispettare le norme, ma in questo caso non è andata come previsto.

Fermato senza mascherina

Ad Ourense, in Spagna, un uomo di 30 anni è stato fermato dalla polizia locale perché era senza mascherina. Dopo essere stato invitato ad indossarla, come spiegato da La Voz de Galicia, l’uomo ha reagito in modo violento. La polizia è intervenuta dopo la segnalazione del proprietario di un bar. L’uomo, infatti, era entrato nel suo locale senza indossare la mascherina, per poi insultare e minacciare alcuni clienti. Gli agenti lo hanno fermato per obbligarlo ad indossare il dispositivo di sicurezza.

L’uomo ha iniziato ad insultare anche gli agenti, rifiutandosi di farsi identificare e sputando addosso ai poliziotti, cercando di aggredirli. Il 30enne è stato subito arrestato, nonostante avrebbe potuto cavarsela con una semplice multa per non aver indossato la mascherina. Nella comunità della Galizia, con meno di tre milioni di abitanti, la seconda ondata è stata molto forte. Sono 425 i nuovi casi in 24 ore, con 312 ricoverati e 46 pazienti in terapia intensiva. Ourense è una delle aree più colpite dall’inizio della pandemia.