Un vaccinato che ha avuto contatti con un positivo può uscire, ma con la mascherina Ffp2

·2 minuto per la lettura
- (Photo: getty - hp)
- (Photo: getty - hp)

Se risulto positivo quanto deve durare la mia quarantena? Come capisco se ho avuto un contatto “stretto” con una persona positiva? Nel caso, come devo comportarmi? Se sono guarito, cosa devo fare per ottenere nuovamente il Green pass?

A rispondere ai dubbi dei cittadini, nei giorni scorsi, è giunta una specifica circolare del ministero della Salute con gli aggiornamenti sulle misure di quarantena e isolamento varate in seguito alla diffusione della nuova variante Omicron. Di seguito una selezione di Faq, risposte a domande frequenti.

Se risulto positivo quanto dura la mia quarantena?

Asintomatici-Se si è sempre stati asintomatici, o lo si è da almeno 3 giorni, si è stati sottoposti a somministrazione del booster (o terza dose) o si è completato il ciclo vaccinale (due dosi) da meno di 120 giorni, la durata dell’isolamento è di 7 giorni. Dopo questo periodo, bisogna comunque effettuare un test antigenico o molecolare per certificare la negativizzazione.

Sintomatici- Se si hanno sintomi, l’isolamento previsto è di 10 giorni. Dopo questo periodo, bisogna effettuare un test antigenico o molecolare per certificare la negativizzazione.

Come capisco se ho avuto un contatto “stretto” con una persona positiva?

Si definiscono contatti “stretti” persone che convivono col soggetto risultato positivo al Covid. Ma anche coloro che, nelle 48 ore precedenti al test che ha certificato la positività al virus o all’inizio dei sintomi della persona, hanno:

- avuto un contatto fisico diretto (stretta di mano, abbraccio, ecc) col soggetto positivo;

- avuto un incontro faccia a faccia per oltre 15 minuti a meno due metri di distanza col positivo;

- trascorso del tempo insieme al positivo in un ambiente chiuso senza mascherine;

- preso lo stesso aereo/treno e sono stati seduti a meno di due posti di distanza dalla persona positiva;

- prestato cure al positivo qualità di operatori sanitari, senza i dispositivi protezione adatti.

Chi ha avuto contatti con un positivo deve fare la quarantena?

Vaccinati con booster (o doppia dose da meno di 120 giorni o guariti da meno di 120 giorni). La quarantena non è obbligatoria. Bisogna però indossare la mascherina Ffp2 per 10 giorni e, in caso di sintomi, effettuare un tampone (rapido o molecolare) a cinque giorni dal contatto a rischio. Nel caso di risultato positivo, bisogna procedere all’isolamento finché non ci si negativizza. Dunque: in questo caso chi avesse avuto contatti con un positivo, può uscire di casa sempre, a condizione che indossi la mascherina Ffp2.

Vaccinati con 2 dosi da più di 120 giorni (o guariti da più di 120 giorni). La quarantena dura 5 giorni, il tampone (rapido o molecolare) va fatto al quinto giorno. Se l’esito è negativo, si può terminare l’isolamento.

Non vaccinati. La quarantena dura 10 giorni. Il tampone (rapido o molecolare) va effettuato il decimo giorno. Nel caso di esito negativo, si può uscire dall’isolamento. Altrimenti si deve attendere il quattordicesimo giorno: allora si può terminare la quarantena anche senza tampone.

Se sono guarito, cosa devo fare per ottenere nuovamente il Green pass?

Il primo passo è effettuare un tampone antigenico o molecolare che attesti la negatività: la struttura sanitaria a cui ci si rivolge, infatti, invierà il risultato del test alla piattaforma nazionale.

Il secondo step è rivolgersi al proprio medico di base per comunicargli l’esito negativo del test. A quel punto il dottore provvederà al rilascio del certificato di guarigione e allo sblocco del certificazione verde sulla piattaforma nazionale. La procedura genererà l’invio di un nuovo Green pass.

Faq (Photo: hp)
Faq (Photo: hp)

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli