Un volo a New York costretto ad atterrare

·1 minuto per la lettura
Aereo
Aereo

Evacuazione d’emergenza su un aereo di linea a New York a causa di un passeggero indisciplinato. Cosa è accaduto.

New York, evacuazione d’emergenza di un aereo: momenti di grande tensione

Come riportato, sabato 9 ottobre un aereo di linea è stato costretto ad eseguire un’evacuazione di emergenza dopo essere atterrato all’aeroporto di New York. Sono stati momenti di grande tensioni, dovuti al fatto che a bordo era presente un passeggero molto indisciplinato. A riportare la notizia è stata la stessa compagnia aerea, che non ha fornito particolari informazioni.

New York, evacuazione d’emergenza di un aereo: 78 passeggeri a bordo

L’aereo Embraer E-175, con 78 passeggeri e quattro membri dell’equipaggio a bordo, in rotta da Indianapolis verso New York, “ha dichiarato un’emergenza” verso la fine del volo. Per questo è atterrato immediatamente all’aeroporto, senza nessun tipo di incidente, come riportato da Republic Airways in una nota. All’uscita dalla pista, l’aereo si è fermato su una pista di rullaggio e ha condotto un’evacuazione precauzionale di emergenza. Tutte le persone a bordo sono state fatte scendere in sicurezza.

New York, evacuazione d’emergenza di un aereo: passeggero indisciplinato

Tutto questo è accaduto a causa della presenza di un passeggero indisciplinato all’interno dell’aereo, che dopo l’evacuazione è stato arrestato. Il portavoce di Republic Airways non ha fornito ulteriori dettagli sul comportamento del passeggero e sul motivo per cui si è stati costretti a prendere una decisione del genere. L’autorità aeroportuale di New York non ha voluto rispondere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli