Una 91enne perde l'equilibrio e va a finire a faccia in giù nelle fiamme che in poco tempo la uccidono

Una 91enne è morta carbonizzata dalle fiamme del camino di casa
Una 91enne è morta carbonizzata dalle fiamme del camino di casa

Una tragedia assurda che arriva dalla Toscana, dove una donna molto anziana cade nel camino e muore carbonizzata, orrore a Pisa per la notizia che è trapelata in queste ore sui media territoriali. Una 91enne perde l’equilibrio e va a finire a faccia in giù nelle fiamme che in poco tempo la uccidono.

Cade nel camino e muore carbonizzata

Secondo quanto riferito dai media la donna ha perso all’improvviso l’equilibrio, forse a causa di un malore improvviso o di un semplice e momentaneo quanto fatale mancamento.  A quel punto la 91enne, che si trovava vicino al camino acceso è andata con la faccia direttamente nel fuoco. In quel modo terribile perciò una donna di 91 anni è morta carbonizzata.

Tragedia domestica a Cascina di Pisa

I media spiegano che tutto è accaduto nella serata del 23 novembre sera in un’abitazione di via Visignano a Navacchio, frazione di Cascina, in provincia di Pisa. Sono stati allertati i soccorritori del 118 per una caduta nel camino. Purtroppo le squadre di intervento,  una volta giunte sul posto hanno trovato il corpo della donna carbonizzato a causa delle fiamme. Sul posto anche i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, con i carabinieri della territoriale. Sono stati espletati tutti gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’accaduto.