Una badante ha abbandonato per strada il cadavere dell'anziano che accudiva

Abbandonato dalla badante che lo accudiva, dopo che era morto per cause naturali. È la sorte di un 84enne di Grottaminarda, Mario C., il cui corpo è stato ritrovato l'altra sera avvolto in una coperta con addosso solo i pantaloni di un pigiama e un cappello, abbandonato nei pressi dell'ospedale Rummo di Benevento, in via Pacevecchia, sotto un grosso pino dove c'è un parcheggio. La Squadra mobile della Questura di Benevento ha acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza e ha individuato una Wolkswagen Lupo che, intorno, alle 23 si e' fermata nel parcheggio. Una donna è scesa dall'auto e ha scaricato il corpo, andando poi via. È stato semplice risalire alla proprietaria dell'auto: è una 64enne di Gioi, in provincia di Salerno.

La donna  stata identificata e raggiunta a Grottaminarda, in provincia di Avellino, dove vive lavorando come badante. La 64enne accudiva da 12 anni l'anziano morto. È stata fermata e interrogata dal pm Marilia Capitanio. Ha confessato subito, ma agli inquirenti ha detto di aver rispettato solo le volontà dell'anziano, che più volte le aveva ripetuto di abbandonarlo ovunque, quando fosse morto, purché non lo avesse lasciato ai suoi figli. La sua posizione è dunque da chiarire.