Una barriera corallina sul litorale romano

(Adnkronos) - A largo del litorale di Capocotta, tra Ostia e Torvajanica, nell'area metropolitana di Roma, si è formata una barriera corallina. Si trova all'interno del parco naturale marino che si estende per circa 1400 ettari a livello dell’acqua per una profondità di 75 metri, ed è stata ribattezzata “Le Galapagos del Mediterraneo”. In quei fondali crescono meduse e coralli rari, nuotano cavallucci marini e pesci come il gronco, la rana pescatrice, oltre a tonni e ai delfini tursiope. Grazie a queste meraviglie di biodiversità non mancano gite, immersioni, programmi di recupero di animali protetti. Sensibilizzati anche i pescatori del litorale: le specie marine eventualmente pescate e non destinate alla vendita verranno reintrodotte nel loro habitat naturale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli