Una comunità e uno striscione accanto a un campo... dove, ora, regna solo il silenzio

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

La nostra frase in uno striscione, stampato in tante parti d'Italia, questa volta non è davanti ai Palazzi della politica, sui ponti storici di Roma, davanti alle Regioni della Lombardia o della Campania. E' 'semplicemente' di fronte a un campo di calcetto. A significare che lì c'era lo sport, socialità, vita. Ora non c'è nulla se non il silenzio. Semplicemente un campo ma, per tutti, molto di più...

Trentino Alto Adige. Rovereto. Quartiere del Brione “Intercity”, alta densità di popolazione soprattutto di bambini all’incirca 400 che sono iscritti alle associazioni del Parkourovereto, Accademia Discipline Arti Orientali e Vivilacitta’ affiliate all’ASI di Trento dove promuovono tante attività sportive.

Oggi sono fermi, costretti a star fermi. I ragazzi non possono praticare nessun sport, perché impediti dal Covid e dai Decreti che non permettono di promuovere e fare attività sportive soprattutto con gli Enti di Promozione Sportiva penalizzati da norme ingiustificate.

Lo Sport Merita Rispetto come i tanti ragazzi, giovani, bambini, fermi da più mesi. Questa è realtà di tutti i comuni del Trentino. Queste frasi sono state inviate al CONI di Trento alla Presidente Paola Mora...

Leggi la news sul sito Asi