Una Credit Suisse in difficoltà scivola ai minimi annuali

Una Credit Suisse in difficoltà scivola ai minimi annuali
Una Credit Suisse in difficoltà scivola ai minimi annuali


  • Le azioni di Credit Suisse Group AG (NYSE:CS) sono scese venerdì prima del mercato dopo le notizie secondo cui la società sta cercando di raccogliere nuovi capitali.

  • La banca svizzera si rivolge agli investitori per la quarta volta in circa sette anni, ha riferito Reuters, mentre tenta di rinnovare la sua unità di investment banking.

  • Il rapporto menziona la discussione su diversi scenari per la banca d'investimento, inclusa l'opzione più drastica di uscire dal mercato statunitense.

  • Credit Suisse ha raccolto quasi 12 miliardi di franchi (12,2 miliardi di euro) dal 2015, ma non è chiaro quanto siano interessati gli investitori con la banca al centro di diversi scandali.

  • Contando anche venerdì, quest'anno le azioni sono scese di oltre il 50% e sono sulla buona strada per la loro peggiore performance annuale dal 2008.

  • Secondo recenti rapporti, anche Credit Suisse starebbe valutando di segmentare la sua attività di investment banking in tre parti.

  • Bloomberg ha riferito che Credit Suisse sta cercando di cedere le operazioni di gestione patrimoniale in America Latina, escluso il Brasile, nell'ambito di un'ampia revisione delle attività da mantenere dopo una ristrutturazione pianificata.

  • Il rapporto menziona anche la non intenzione di Credit Suisse di uscire dal mercato statunitense.

  • «Credit Suisse non sta uscendo dal mercato statunitense. Qualsiasi segnalazione che suggerisca il contrario è categoricamente falsa e completamente infondata», ha dichiarato un rappresentante della banca in un comunicato.

  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, durante la sessione pre-market di venerdì, le azioni CS erano in calo dell’8,70% a 4,30 dollari.

  • Foto tramite Wikimedia Commons

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni

Continua a leggere su Benzinga Italia