Una donna è indagata per la morte del bambino sul quad

·1 minuto per la lettura
Agf

AGI - È indagata per omicidio colposo la donna che lunedì pomeriggio ad Olevano Romano, alle porte di Roma, era alla guida del quad che nel ribaltarsi ha provocato la morte di un bimbo di sei anni. Il piccolo era con lei quando, nel percorrere una strada di campagna in località Colle Conchi, è rimasto schiacciato sotto il peso del quattro ruote che si è ribaltato.

Nell'incidente anche la donna, un'amica di famiglia, è rimasta ferita ed è ricoverata nell'ospedale di Colleferro. Le indagini portate avanti dai carabinieri di Olevano Romano sono coordinate dalla procura di Tivoli.

"La città di Olevano Romano è sconvolta e incredula per la tragedia avvenuta nella giornata di ieri - spiega il sindaco Umberto Quaresima - lo sfortunato bambino frequentava la materna comunale e la famiglia abitava in una casa nelle campagne del nostro comune. Ieri appena mi hanno informato dell'incidente mi sono recato sul posto insieme alla polizia locale ma purtroppo per il piccolino non c'era più nulla da fare. Nel giorno del suo funerale proclameremo il lutto cittadino".

Il corpo del bimbo è stato trasferito presso l'istituto di medicina legale di Tor Vergata dove verrà svolta l'autopsia. Tragedia nella tragedia, il piccolo proprio oggi avrebbe festeggiato il suo compleanno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli