Una donna ha avvelenato il figlio di 6 anni e poi si è lanciata dal balcone

no credit

AGI - Una madre di 41 anni ha fatto ingerire del detersivo al figlio di 6 e si è poi gettata dal balcone della sua abitazione al terzo piano di un edificio. Il dramma familiare si è consumato a Francavilla Fontana.

Alcuni passanti hanno assistito alla scena e si sono prodigati subito per richiedere i soccorsi. La donna era ferita e in stato confusionale, ma quando sono arrivati i sanitari del 118 a bordo di un'ambulanza è riuscita a spiegare che c'era anche li figlio da soccorrere.

È stata lei stessa a rivelare di aver fatto ingerire al bimbo di 6 anni un mix di detersivi. Il bimbo che era ancora a casa aveva infatti ustioni alla bocca provocate dalle sostanze bevute. Madre e figlio sono ricoverati sotto osservazione all'ospedale Perrino di Brindisi.

Nel frattempo è stata aperta un'inchiesta per ricostruire con esattezza l'accaduto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli