Una donna di 96 anni è morta carbonizzata per una termocoperta

·1 minuto per la lettura

AGI - Una donna di 96 anni è morta nella tarda di serata di ieri in un incendio che si sarebbe scatenato, nella sua camera da letto, forse da una termocoperta. La donna viveva a Metato, una frazione del comune di San Giuliano Terme in provincia di Pisa. Che l'incendio si sia originato dalla termocoperta usata dalla donna per scaldarsi è una delle ipotesi che stanno valutando gli inquirenti intervenuti intorno alle 23.15, assieme a vigili del fuoco, croce rossa e misericordia chiamati dai vicini. Da una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, sembra che le fiamme siano divampate solo nella camera da letto dell'anziana. Solo dopo averle spente, hanno constatato che la signora era nel letto e senza vita. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli