Una madre coraggiosa ha fatto arrestare due fratelli del clan Spada a Ostia

·1 minuto per la lettura

AGI - Spaccio di stupefacenti, sequestro di persona, estorsione e riduzione in schiavitu'. Sono i gravi reati contestati dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma
a Francesco e Juan Carlos Spada, rampolli emergenti della storica famiglia insediatasi sul litorale romano, ad Ostia in particolare: i due fratelli sono stati arrestati al termine di una indagine lampo dagli agenti della Polizia di Stato del X Distretto Lido, diretto da Antonino Mendolia.

Una 'madre coraggio' stanca di vedere i propri figli tossicodipendenti utilizzati come schiavi dai venditori di morte ha deciso di rivolgersi alla Polizia di Stato e ha dato il via all'indagine conclusasi la notte scorsa con l'arresto e con il sequestro di un appartamento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli