Una malattia implacabile ha portato via una valida docente con un tratto umano marcatissimo

·2 minuto per la lettura
Rosa Onorati
Rosa Onorati

Lutto a Foggia, dove l’istituto comprensivo Parisi-De Sanctis piange la scomparsa dell’insegnante Rosa Onorati, avvenuta nel reparto di Oncologia della Casa del Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Rosa era una delle insegnanti più conosciute del plesso, una persona con tratti umani e capacità didattiche uniche secondo quanti l’avevano conosciuta e ne avevano apprezzato le doti etiche e professionali.

Il Parisi-De Sanctis vuoto senza Rosa Onorati, portata via per uno “strano algoritmo del destino”

Doti che sono state ricordate dalla scuola dove la docente aveva dato il meglio di sé in un lungo e commosso post sui social, eccone il testo. “Cara Rosa, per uno strano ‘algoritmo’ del destino, all’improvviso hai deciso di lasciarci nel dolore proprio alla vigilia del nuovo anno scolastico che ci avrebbe visti più uniti e fiduciosi di sempre”.

Il vuoto immenso del Parisi-De Sanctis che piange la bravissima Rosa Onorati

E poi: “Si dice che stare in silenzio in questi momenti di gran vuoto, con cuore contrito, sia la scelta migliore perché non ci sono parole che possano consolare il dolore per la tua dipartita. Ma proprio come tuoi amici e amiche della Comunità scolastica, di cui tu hai fatto parte per tanti anni, vogliamo ringraziare il Signore per la tua preziosa presenza discreta e determinata, attenta alle storie di ogni singolo alunno e nello stesso tempo esigente nel trarre il meglio da ognuno di essi”.

Rosa Onorati, l’allegra e generosa docente del Parisi-De Sanctis

Infine la commossa chiosa: “Sempre allegra, riservata e generosa nei nostri confronti. Ognuno di noi ti ha conservato uno “spazio” nel proprio cuore che, se pur addolorato, è ricolmo di speranza per la certezza della tua presenza al cospetto di Dio, che prega per i tuoi cari familiari e per noi, tuoi amici e amiche per sempre“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli