Una pattuglia della polizia ha sorpreso il sacerdote arrampicato su una sedia dietro il palazzetto

Parroco spiava le pallavolista negli spogliatoi
Parroco spiava le pallavolista negli spogliatoi

In Sicilia un parroco è stato sorpreso a spiare le pallavoliste negli spogliatoi ed in queste ore sono arrivate le scuse del vescovo alla squadra. Qualche giorno fa una pattuglia della polizia debitamente allertata aveva sorpreso il sacerdote arrampicato su una sedia dietro il palazzetto ed era scoppiato lo scandalo. Il sacerdote in pratica spiava alcune pallavoliste che si stavano cambiando negli spogliatoi del Palazzetto dello Sport di Pian del Lago.

Parroco sorpreso a spiare pallavoliste

Un passante aveva notato il fatto ed allertato le forze dell’ordine. Gli agenti avevano poi chiesto spiegazioni al prete che aveva ammesso di aver avuto “un momento di debolezza”. Da un punto di vista procedurale la questura aveva quindi trasmesso un’informativa alla Procura ma senza pre formulazioni di reato, il che significa che sarà eventualmente la magistratura ad individuare profili, però la notizia era diventata virale.

La notizia fa il giro dei social, arriva il vescovo

Per questo motivo il vescovo della Diocesi di Caltanissetta Mario Russotto ha incontrato le pallavoliste della Albaverde, e la loro presidente Oriana Mannella, per “manifestare la sua solidarietà dopo che un parroco è stato sorpreso dalle forze dell’ordine mentre spiava gli spogliatoi del PalaCannizzaro al termine degli allentamenti della squadra”.