Una persona che lavora nella rete del Biscione ha voluto raccontare qualche dettaglio sulla lite tra le due conduttrici

·1 minuto per la lettura
Maria De Filippi Barbara D'Urso
Maria De Filippi Barbara D'Urso

Maria De Filippi e Barbara d’Urso sono, senza dubbio, le due conduttrici più amate e apprezzate di Mediaset. Come però tutti sanno, negli ultimi tempi, pare che i rapporti tra le due donne si siano completamente rotti, tanto da arrivare ad una vera e propria guerra in casa. È una notizia che sorprende. Nonostante ciò, le due hanno sempre avuto un buon rapporto, tanto che la moglie di Costanzo ha invitato più volte Barbara nei suoi programmi, soprattutto a C’è posta per te. Nel 2017, alcuni quotidiani hanno iniziato a parlare di una maretta e rivalità tra le due. Sia Barbara, sia Maria, però non hanno mai confermato queste notizie. Lo scorso febbraio, Dagospia, ha parlato addirittura di una clausola che Maria De Filippi avrebbe inserito nel suo contratto: “Maria ‘la Sanguinaria’ ha chiesto e ottenuto dal Biscione una clausola nel suo contratto che proibisse alla d’Urso di trattare i temi dei suoi programmi e di sfruttare i personaggi delle sue trasmissioni”.

Le parole di un autore Mediaset

La storia non è finita qui. Adesso, a parlare è un ex autore di Mediaset. Intervistato dal settimanale Nuovo Tv, l’uomo ha parlato addirittura di ‘faida’. Stando alle sue parole, inoltre, se ci fosse stato ancora Silvio Berlusconi, sicuramente, queste diatribe non ci sarebbero state. Ecco le sue parole: “C’è una guerra segreta dietro a certi sorrisi.Se ci fosse stato ancora Silvio Berlusconi alla guida dell’azienda, certe faide interne non sarebbero possibili”.