"Una raccolta firme per la riforma della tv pubblica". L'annuncio di Giuseppe Conte

·1 minuto per la lettura

AGI - Per la vicenda delle nomine Rai "io non sono arrabbiato, sono assolutamente sereno, non siamo arrabbiati perchè adesso avremo ancora più forza per condurre la nostra battaglia: raccoglieremo le firme per una iniziativa popolare, coinvolgeremo i cittadini" per la riforma della tv pubblica. Lo ha annunciato il leader M5s Giuseppe Conte a Piazza Pulita su La7. 

L'ex premier ricorda che la riforma della Rai targata M5s non è stato possibile realizzarla "nel Conte I per la Lega e nel Conte II la coalizione,", in entrambi i casi "non ci hanno consentito di avere i nunmeri. Adesso probabilmente con la forza dell'appello ai cittadini avremo la possibilità. Abbiamo due proposte: un progetto che passa dall'Agcom o va anche bene la Fondazione come la Bbc", ha aggiunto Conte. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli