Una ragazza viene arrestata per non aver indossato la mascherina, ma la motivazione reale è un'altra

·1 minuto per la lettura
Grace Smith
Grace Smith

Una ragazza di 16 anni, nello stato del Wyoming, è stata arrestata nella sua scuola per essersi rifiutata di indossare la mascherina.

Teenager arrestata per non aver indossato la mascherina: le motivazioni reali dell’arresto

Il tutto è accaduto giovedì scorso, 7 ottobre 2021, Grace Smith è stata ammanettata dalla polizia all’interno della sua scuola perchè non indossava la mascherina. Ovviamente la causa non è da attribure solo a questo. Grace Smith, infatti, era stata sospesa dalla scuola per non aver indossato la mascherina ed arrestata perchè oltre a non indossare il dispositivo sanitario, avrebbe violato un ordine restrittivo che le impediva di accedere a scuola.

Teenager arrestata per non aver indossato la mascherina: il video sui Social Network

A postare un video sui social che ritrae la scena dell’arresto è il padre della 16enne, Andy Smith. Nel video, la ragazza chiede in maniera educata agli agenti il motivo del suo arresto e loro le rispondono che la motivazione non è per il mancato uso della mascherina, ma per la violazione dell’ordine restrittivo.

Teenager arrestata per non aver indossato la mascherina: la reazione della ragazza

La ragazza si dice scioccata per il suo arresto, in quanto non avrebbe mai pensato di finire ammanettata e sui sedili posteriori di un’auto della polizia. Grace si definisce inoltre una studentessa modello e il suo non indossare la mascherina era un’azione anticonformista e trova ingiusto che per tale azione le venga privato il diritto di continuare ad istruirsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli