Una ragazzina è stata importunata e il papà ha deciso di lanciare un messaggio

·1 minuto per la lettura
Quindicenne molestata
Quindicenne molestata

Una quindicenne è stata molestata nel quartiere di Santa Rita a Torino e il padre ha deciso di attaccare un volantino per i molestatori. L’uomo ha voluto mettere in guardia questi ragazzi, tutti maggiorenni, che conosce alcuni loro dettagli e potrebbe identificarli da un momento all’altro. Il padre della ragazza ha voluto avvisarli che li sta cercando, appendendo per strada un volantino scritto proprio da lui.

Quindicenne molestata: il padre

Domenica sera una ragazza ha subito un tentativo di aggressione e molestie rientrando a casa da parte di quattro ragazzi sui 25 anni, uno di questi ha un tattoo sotto un occhio. Eh niente; vi sto cercando” ha scritto il padre della quindicenne molestata. L’uomo vuole trovare questi quattro ragazzi di 25 anni che hanno tentato di fare del male alla figlia e il quartiere lo sta aiutando a far girare il volantino sui social network, nella speranza che esca fuori qualcuno che ha visto qualcosa o che conosce questi ragazzi.

messaggio molestie
messaggio molestie

La vittima è una ragazzina di 15 anni, che stava tornando a casa da sola quando è stata seguita dalla banda di quattro ragazzi. Erano circa le 23.15 e la sua prontezza di riflessi è riuscita a salvarla da una violenza certa. La ragazzina ha immediatamente raccontato tutto al suo papà, che ha deciso di appendere il cartello per far capire ai ragazzi che questi gesti non vanno fatti. Per il momento non si conosce l’identità dei giovani molestatori, ma saranno tutti pronti per prendere in mano la situazione e fargli capire che non devono fare mai più una cosa del genere.