Una ragazzina di 13 anni ha denunciato di essere stata violentata da tre ventenni a Cerignola

Foto: pixabay

AGI - Una ragazzina di 13 anni sarebbe stata segregata e violentata in un garage alla periferia di Cerignola, nel Foggiano. La vittima avrebbe raccontato tutto alla polizia il giorno dopo la violenza avvenuta la sera del 28 ottobre scorso.

La posizione di tre ventenni sarebbero all'attenzione degli inquirenti: la ragazzina sarebbe stata attirata nel garage con una scusa da uno dei giovani. Subito dopo la denuncia la polizia avrebbe perquisito il garage, in via Melfi, al cui interno gli agenti di polizia avrebbero trovato alcune dosi di hashish.