Una studentessa è diventata cieca a causa di un’onda: l’accaduto

Un'onda ha reso cieca una studentessa londinese

Una storia che ha dell’incredibile quella di Miyako Aiko-Murray, ragazza londinese che si trovava in vacanza con la sua famiglia a Malta. Sì, perché anche se è difficile crederlo, la studentessa è diventata cieca a causa di un’onda, mentre faceva il bagno in mare. Ora, si ritrova costretta a rinunciare a tutti i suoi sogni: aveva trovato da poco un lavoro, che le permetteva di proseguire i suoi studi universitari ma, ora, ha perso ogni possibilità di questo tipo. Scopriamo bene cos’è successo.

Malta, una studentessa diventa cieca dopo un bagno in mare

Miyako stava trascorrendo una pacifica e rilassante vacanza con la sua famiglia a Malta, quando decide di fare un semplice bagno in mare. Bagno che le sarebbe costato la vista. Ad un certo punto, infatti, è colpita da un’onda, e da quel momento inizia a sentire un dolore lancinante agli occhi, come avesse metallo negli occhi. Al momento dell’accaduto portava le lenti a contatto. Ovviamente, la ragazza non ha esitato a contattare un medico specialista, il quale non l’ha visitata con serietà. Purtroppo, i giorni sono trascorsi e il suo dolore aumentava finché, una mattina, non è stata più in grado di vedere. L’infezione agli occhi era ormai troppo espansa.

La studentessa, diventata cieca a causa di un’onda, è corsa prontamente all’ospedale. La diagnosi, però, è stata definitiva: Miyako non sarà più in grado di vedere, a causa di una cheratite amebica, una rara e pericolosissima infezione che colpisce gli occhi. La sfortunata non vede più niente, riesce solamente a percepire fasci di luce, sentendosi tagliata fuori dal mondo.

Purtroppo, la giovane ha sviluppato ansia e depressione, isolandosi completamente. Trascorre le sue giornate a casa, chiusa nella sua stanza al buio, mentre prima era solita uscire e passare il proprio tempo con gli amici.