Under 21: Italia eliminata dopo il pareggio annunciato tra Francia e Romania

Niente semifinale degli Europei Under 21 per l'Italia di Gigi di Biagio. Dopo la debacle degli azzurri con la Polonia nella seconda giornata del Girone A, è decisivo anche il pareggio tra Francia e Romania (0-0) nell'ultimo appuntamento della fase a giorni per quanto riguarda il Girone C. Un pareggio che condanna l'Italia ad un'amarissima eliminazione.Allo stadio Dino Manuzzi di Cesena va in scena una partita assolutamente priva di emozioni tra le compagini di Ripoll e Radoi. Gli zero tiri in porta totali per quasi un'ora di gioco sono il sintomo principale che francesi e romeni non hanno tanta intenzione di farsi male, consapevoli che un pareggio va bene ad entrambi. Leggermente meglio la Romania nel primo tempo, con qualche pericolo portato invano verso la porta blues; nella ripresa Francia più gagliarda ma una grande occasione capita al 67' sui piedi di Puscas, che controlla male a tu per tu con Bernardoni gettando al vento la palla gol per il vantaggio romeno.La Romania ci riprova anche nel finale con il colpo di testa di Rus, deviato in corner da Tousart appostato in traiettoria. Prima del triplice fischio non succede più nulla. Francia e Romania avanzano insieme e affronteranno rispettivamente Spagna e Germania nelle due semifinali.

Niente semifinale degli Europei Under 21 per l'Italia di Gigi di Biagio. Dopo la debacle degli azzurri con la Polonia nella seconda giornata del Girone A, è decisivo anche il pareggio tra Francia e Romania (0-0) nell'ultimo appuntamento della fase a giorni per quanto riguarda il Girone C. Un pareggio che condanna l'Italia ad un'amarissima eliminazione.

Allo stadio Dino Manuzzi di Cesena va in scena una partita assolutamente priva di emozioni tra le compagini di Ripoll e Radoi. Gli zero tiri in porta totali per quasi un'ora di gioco sono il sintomo principale che francesi e romeni non hanno tanta intenzione di farsi male, consapevoli che un pareggio va bene ad entrambi. Leggermente meglio la Romania nel primo tempo, con qualche pericolo portato invano verso la porta blues; nella ripresa Francia più gagliarda ma una grande occasione capita al 67' sui piedi di Puscas, che controlla male a tu per tu con Bernardoni gettando al vento la palla gol per il vantaggio romeno.

La Romania ci riprova anche nel finale con il colpo di testa di Rus, deviato in corner da Tousart appostato in traiettoria. Prima del triplice fischio non succede più nulla. Francia e Romania avanzano insieme e affronteranno rispettivamente Spagna e Germania nelle due semifinali.