Un'ex velina ha accusato il suo ex di violenze, ma lui ha replicato

Alessandro-Rizzo-Shaila-Gatta

Diverso tempo fa l’ex velina Shaila Gatta ha confessato che un suo ex fidanzato – di professione ballerino – le avrebbe fatto delle violenze psicologiche, umiliandola e facendola sentire inadeguata. In molti hanno individuato Alessandro Rizzo come l’ex fidanzato in questione, e lui ha deciso di difendersi dalle accuse.

Shaila Gatta: l’ex fidanzato

L’ex velina Shaila Gatta non ha mai confermato il nome del suo ex fidanzato che le avrebbe fatto vivere “un periodo buio” usando contro di lei violenze psicologiche. In molti – compreso lo stesso Alessandro Rizzo – avrebbero riconosciuto lui come il personaggio descritto da Shaila Gatta e, ad anni di distanza, il ballerino ha deciso di replicare in prima persona (visto che per simili illazioni gli avrebbe procurato problemi lavorativi e d’immagine):

“Ritengo che Shaila Gatta si stesse riferendo a me, dato che siamo stati insieme per circa cinque anni e mezzo, dal 2011 al 2016. È impossibile che stesse parlando di un’altra persona”, ha affermato Rizzo, aggiungendo anche che non avrebbe usato alcuna violenza psicologica contro l’allora fidanzata (semmai – a suo dire – sarebbe stato il contrario) ma anzi avrebbe sempre elogiato in maniera esagerata Shaila.

Il ballerino ha riferito che a causa della loro rottura – preceduta da tradimenti e da numerose altre mancanze di rispetto da parte dell’ex velina – sarebbe caduto in una profonda depressione e avrebbe sofferto di attacchi di panico. Shaila Gatta replicherà alle accuse del suo storico ex fidanzato?