Ungheria, Amnesty: bene Ue su deferimento normativa "Stop Soros"

Mgi

Roma, 26 lug. (askanews) - In risposta alla decisione della Commissione europea di deferire la cosiddetta normativa "Stop Soros" alla Corte di giustizia dell'Unione europea e di avviare una nuova procedura di infrazione contro l'Ungheria per il diniego di cibo alle persone nella zona di confine con la Serbia, Eve Geddie, direttrice dell'ufficio di Amnesty International presso le Istituzioni europee, ha dichiarato:

"La decisione afferma che la campagna di intimidazione delle autorità ungheresi contro coloro che contestano le loro leggi e politiche xenofobe non sarà tollerata. Invia inoltre un messaggio inequivocabile a tutti gli Stati membri: le leggi che, come la "Stop Soros", violano palesemente i diritti umani, saranno contestate a tutti i livelli". (Segue)