Ungheria, Amnesty: bene Ue su deferimento normativa "Stop Soros" -4-

Mgi

Roma, 26 lug. (askanews) - Inoltre, negli ultimi anni, le autorità ungheresi hanno adottato misure volte a negare l'accesso e il transito attraverso il paese, hanno imposto la detenzione arbitraria a coloro che hanno tentato di entrare nel territorio ungherese, hanno sottoposto rifugiati e richiedenti asilo a respingimenti violenti e maltrattamenti e hanno messo a rischio la vita delle persone in attesa di espulsione negando loro il cibo e costringendole ad attraversare irregolarmente il confine verso la Serbia.

Nel settembre 2018 il Parlamento europeo ha deferito l'Ungheria al Consiglio europeo ai sensi dell'articolo 7 del Trattato e ora si attende la prima udienza dinanzi al Consiglio Affari generali.