Ungheria: consigliere di Orban si dimette per 'discorso nazista' del premier ungherese

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Budapest, 27 lug. (Adnkronos) – "Un puro testo nazista": così Zsuzsa Hegedus, membro della cerchia ristretta di Viktor Orban, ha definito il discorso del premier ungherese, che si è svolto sabato scorso in una regione della Romania che ospita una grande comunità ungherese. Una presa di distanza che ha portato alle proprie dimissioni il consigliere del nazionalista Orban, che conosceva da 20 anni.

"Non so come hai fatto a non notare che il discorso che hai pronunciato è un testo puramente nazista degno di Joseph Goebbels", ha scritto nella sua lettera di dimissioni Hegedus, secondo il sito web di notizie ungherese hvg.hu.

Nel suo discorso, il primo ministro aveva affermato che i popoli europei dovrebbero essere liberi di mescolarsi tra loro, ma che mescolarsi con i non europei ha creato un "mondo di razza mista". Il Comitato internazionale di Auschwitz per i sopravvissuti all'Olocausto ha definito il discorso "stupido e pericoloso", mentre il portavoce di Orban ha affermato che i media hanno travisato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli