Ungheria, la triste condizione dei migranti "di confine"

Lavano tutto in un pozzo d'acqua piovana, si cibano di mais e mele, bruciano la plastica per non morire di freddo ed ogni pomeriggio corrono al confine per tentare la sorte

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli