Ungheria, Orban pensa a estensione indefinita stato emergenza -3-

vgp

Roma, 21 mar. (askanews) - Finora, i paesi dell'Europa centrale e orientale si sono mossi rapidamente per attuare blocchi più rigorosi e restrizioni di viaggio in una fase precedente rispetto alle nazioni dell'Europa occidentale, con la maggior parte della regione che riporta ancora livelli relativamente bassi di infezioni da coronavirus. Finora l'Ungheria ha riferito 103 casi e quattro morti. Tuttavia, vi è la preoccupazione che i numeri bassi potrebbero essere dovuti a sottostima e bassi livelli di test, con cifre reali molto più elevate