Unhcr, appello di Grandi al Brasile per rifugiati Venezuela -5-

red/Mgi

Roma, 19 ago. (askanews) - Prima di arrivare in Brasile, Grandi ha visitato il Cile, dove ha ringraziato il popolo e il governo per gli sforzi compiuti nell'accogliere e fornire supporto a oltre 400.000 rifugiati e migranti provenienti dal Venezuela.

La maggior parte degli oltre 4 milioni di rifugiati e migranti venezuelani nel mondo sono stati accolti dai paesi dell'America Latina. Se l'attuale tendenza continuerà, si stima che entro la fine del 2019 potrebbero essere oltre cinque milioni i rifugiati e i migranti che lasceranno il Venezuela. Un recente studio dell'UNHCR mostra che oltre la metà dei rifugiati e migranti venezuelani in America Latina hanno corso o sono tuttora esposti a situazioni di rischio o vulnerabilità a causa della loro età, sesso, salute o altre esigenze, o perché hanno dovuto fare scelte drastiche per sopravvivere, tra cui chiedere l'elemosina, mandare i propri figli a lavorare o prostituirsi.

L'appello di Grandi è in linea con il Global Compact sui Rifugiati che sollecita un maggiore sostegno ai rifugiati e alle comunità ospitanti, spesso tra le più povere al mondo, e mira anche ad aiutare i rifugiati a diventare più autosufficienti affinché possano contribuire maggiormente al proprio futuro e a quello della comunità che li ha accolti.