Unhcr e Moleskine Foundation insieme per la cultura del mare -2-

Red/Nav

Roma, 24 nov. (askanews) - La regata ARC 2019 parte proprio nel giorno in cui Rothko in Lampedusa chiude i battenti a Palazzo Querini dopo oltre sei mesi di successo di pubblico e critica, con circa 15.000 visitatori.

"Dopo la bella esperienza di incontro con la gente di mare avuta alla Barcolana a Trieste, l'UNHCR passa ora il testimone ad un'altra imbarcazione perché il mare continui ad essere luogo di relazione e non di separazione," dichiara Carlotta Sami, Portavoce UNHCR per il Sud Europa.

"Con piacere abbiamo accettato l'invito a issare il vessillo di UNHCR sulla nostra barca, convinti possa costituire un altro piccolo segnale di 'resistenza' in un mondo che alza sempre più barriere," aggiunge l'architetto Francesco Felice Buonfantino, capitano della Catty Sark.

(Segue)