Unhcr, Grandi: positivo accordo per evacuazione rifugiati Libia -4-

Red/Coa

Roma, 13 set. (askanews) - Secondo l'accordo raggiunto questa settimana, il Ruanda accoglierà e garantirà protezione a rifugiati e richiedenti asilo evacuati dalla Libia, che saranno trasferiti nel paese su base volontaria. Un primo gruppo di 500 persone dovrebbe includere bambini e giovani particolarmente a rischio. Dopo l'arrivo in Ruanda delle persone evacuate, l'Unhcr continuerà a lavorare per trovare soluzioni alla loro situazione.

I voli di evacuazione dovrebbero cominciare nelle prossime settimane, e verranno organizzati in collaborazione con le autorità ruandesi e libiche. L'Unione Africana fornirà assistenza alle evacuazioni, un supporto politico strategico comprensivo di formazione e coordinamento, e un aiuto per mobilitare le risorse. L'Unhcr, che fornirà i servizi di protezione e l'assistenza umanitaria necessaria, compresi cibo, acqua, alloggi, istruzione e cure mediche, ribadisce infine il proprio appello alla comunità internazionale affinché vengano messe a disposizione le risorse necessarie all'implementazione dell'accordo.