Unhcr: Grecia deve porre fine a sovraffollamento centri accoglienz -5-

red/Mgi

Roma, 1 ott. (askanews) - L'UNHCR continua a lavorare con le autorità greche al fine di sviluppare le capacità necessarie per rispondere alle esigenze umanitarie. Gestiamo oltre 25.000 posti in appartamenti destinati ad alcuni dei richiedenti asilo e dei rifugiati più vulnerabili, nell'ambito del programma ESTIA finanziato dall'UE.

Circa 75.000 persone ricevono mensilmente assistenza in denaro nell'ambito del medesimo progetto. L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, col sostegno continuo dell'UE e di altri donatori, è pronto a espandere il proprio intervento tramite uno schema di assistenza finanziaria per il pagamento di alloggi che permetterebbe ai richiedenti asilo autorizzati di lasciare le isole e stabilirsi sulla terraferma. Quest'anno la Grecia è meta della maggior parte degli arrivi attraverso il Mediterraneo, circa 45.600 su 77.400 - più di quelli che hanno interessato Spagna, Italia, Malta e Cipro insieme.