Unhcr intensifica risposta a violenze e esodi in corso nel Sahel -9-

red/Mgi

Roma, 5 feb. (askanews) - "Pace, sicurezza e sviluppo sono fondamentali per la coesistenza tra quanti sono costretti a fuggire e le comunità che li accolgono", ha dichiarato Filippo Grandi. "Nel sostenere i governi nello sforzo di far convivere pacificamente rifugiati e comunità di accoglienza, gli attori umanitari e per lo sviluppo devono, contestualmente, mirare ad assicurare l'accesso a istruzione, assistenza sanitaria e opportunità economiche", ha aggiunto. "Intervenire sulle cause primarie di questa crisi consentirà di trovare soluzioni durature. Ciò vuol dire, inoltre, rispondere al ruolo chiave giocato dall'impatto dei cambiamenti climatici nonché all'impatto prodotto da tali esodi sulla natura".

L'UNHCR, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, guida la risposta internazionale volta a proteggere le persone costrette a fuggire a causa di conflitti e persecuzioni.