UNHCR sospende operazioni presso GDF Tripoli -3-

red/Mgi

Roma, 30 gen. (askanews) - L'UNHCR faciliterà anche l'evacuazione di centinaia di altre persone verso le aree urbane. Tra questi, circa 400 richiedenti asilo che avevano lasciato il centro di detenzione di Tajoura dopo che questo era stato colpito da un attacco aereo lo scorso luglio, e circa 300 richiedenti asilo del centro di detenzione di Abu Salim che sono entrati nel GDF lo scorso novembre dopo essere stati rilasciati spontaneamente dalle autorità.

Tutti riceveranno assistenza in contanti, beni di prima necessità e assistenza medica presso il Community Day Centre dell'UNHCR a Tripoli. (Segue)