Unicef: 1,1 milioni di bambini a rischio per il freddo

red/Mgi

Roma, 25 set. (askanews) - L'UNICEF ha l'obiettivo di raggiungere 1,1 milioni di bambini in Medio Oriente e Nord Africa per aiutare a contrastare i rischi di malattie, assenze scolastiche o grave freddo a causa delle anticipate rigide condizioni metereologiche e temperature arrivate al disotto dello zero in diverse aree. La risposta dell'UNICEF all'inverno fornirà assistenza salvavita ai bambini in Egitto, Iraq, Giordania, Libano, Palestina, Siria e Turchia.

"Conflitti e sfollamenti protratti nel tempo stanno rendendo i bisogni umanitari dei bambini più gravi che mai. Molti bambini sono stati costretti a lasciare le proprie case, alcuni diverse volte. Vivono tutti in condizioni difficili," ha dichiarato Geert Cappelaere, Direttore regionale UNICEF per il Medio Oriente e il Nord Africa. "È necessario fornire tempestivamente protezione contro il freddo adesso, prima che arrivi un inverno che i bambini vulnerabili dovranno affrontare con conseguenze terribili." (Segue)