Unicef, 1,9 milioni di bambini costretti a lasciare la scuola -6-

vgp

Roma, 23 ago. (askanews) - L'UNICEF sta lavorando con le autorità e le comunità educative per sostenere opportunità di apprendimento alternative, tra cui centri di apprendimento comunitari, programmi scolastici radiofonici, tecnologie per l'insegnamento e l'apprendimento e iniziative di apprendimento nelle comunità religiose. L'UNICEF fornisce anche strumenti per gli insegnanti che lavorano in luoghi pericolosi, e sostegno psicosociale e assistenza ai bambini in età scolare che portano le cicatrici emotive della violenza:(Segue)