UNICEF, bambini soldato: oggi rilasciati 15 ragazzi in Sud Sudan

red/Mgi

Roma, 28 feb. (askanews) - Oggi l'UNICEF ha annunciato che 15 ragazzi associati a gruppi e forze armate sono stati rilasciati in Sud Sudan. I ragazzi, di età compresa tra i 16 e i 18 anni, erano stati resi prigionieri durante gli scontri nel nord del paese nel 2019. Oggi celebriamo la fine della loro prigionia, del loro periodo in gruppi armati e l'inizio di una nuova vita.

Il rilascio, supportato dall'UNICEF, dalla Missione delle Nazioni Unite in Sud Sudan e dalla Commissione Nazionale per il Disarmo, la Smobilitazione e il Reintegro, è avvenuto a due settimane di distanza dalla firma del Piano di Azione per porre fine e prevenire tutte le gravi violazioni contro i bambini, da parte del Governo del Sud Sudan. Il Piano di Azione è il primo di questa tipologia e fra i più ampi piani firmati dalle parti dalla creazione del mandato sui Bambini e Conflitti Armati.(Segue)