UNICEF: a Colonia il Primo Summit delle Città amiche dei bambini -5-

vgp

Roma, 15 ott. (askanews) - Sono stati intervistati oltre 91.000 tra ragazzi e giovani dai 14 ai 35 anni, tra cui giovani della Nigeria, Regno Unito, Liberia, Messico, Germania, Mali, Sierra Leone, Camerun, Senegal, Mozambico, Sudafrica, Ucraina e Vietnam. I risultati del sondaggio faranno parte del Manifesto dei ragazzi i e dei giovani che sarà presentato ai Sindaci venerdì 18 ottobre, ultimo giorno del Summit.

"Noi siamo il futuro, quindi dobbiamo crescere in un ambiente confortevole. Il modo migliore per far sentire liberi e felici i bambini e i giovani è iniziare a risolvere i problemi delle loro città e lasciare loro una parola nel processo. Non si può costruire niente di buono se non si dà loro la possibilità di farne parte", ha aggiunto Aissatou, uno studente 18enne della Guinea.

(Segue)