Unicef: con il 2019 si conclude decennio "letale" per bambini -4-

Dmo/Red

Roma, 30 dic. (askanews) - Nel corso del 2019: A gennaio, violenze, sfollamenti e condizioni climatiche invernali estremamente dure in Siria settentrionale e orientale hanno ucciso almeno 32 bambini. A febbraio, si sono verificati diversi attacchi violenti contro i centri di cura per l'ebola nella Repubblica Democratica del Congo orientale, e gli attacchi sono continuati in tutto l'anno. A marzo, oltre 150 persone, fra cui 85 bambini, sono stati uccisi durante un attacco da parte di un gruppo armato al villaggio di Ogossagou, nella regione Mopti del Mali centrale, con un ulteriore attacco a Sobane-Kou in cui sono rimasti uccisi altri 24 bambini.

Ad aprile, 14 bambini sono stati uccisi e 16 gravemente feriti da un'esplosione vicino a due scuole a Sana'a, in Yemen, dove 1 scuola su 5 non può più essere utilizzata come diretto risultato del conflitto.

(Segue)