Unicef e Wfp, Siria: terzo popolazione nell'insicurezza -2-

vgp

Roma, 5 mar. (askanews) -

I responsabili delle agenzie ONU chiedono la cessazione delle ostilità e la protezione dei bambini mentre il conflitto entra nel suo decimo anno.

5 marzo 2020 - È ora più urgente che mai porre fine alle violenze in Siria e migliorare l'accesso in tutto il paese, hanno dichiarato oggi Henrietta Fore, Direttore Generale dell'UNICEF, e David Beasley, Direttore Esecutivo del WFP. A conclusione di una missione di due giorni nel paese, i due capi delle agenzie ONU hanno inoltre sottolineato la necessità di fornire alle famiglie servizi di base e di un miglioramento delle loro condizioni economiche.

(Segue)