Unicef, inquinamento: 1 bambino su 3 avvelenato da piombo -8-

·1 minuto per la lettura

Roma, 30 lug. (askanews) - - Consapevolezza del pubblico e cambiamento dei comportamenti, compresa la creazione di campagne continuative di educazione pubblica sui pericoli e le fonti dell'esposizione al piombo, con appelli diretti a genitori, scuole, leader della comunità e operatori sanitari; - Leggi e politiche che comprendano lo sviluppo, l'attuazione e l'applicazione di standard ambientali, sanitari e di sicurezza per la produzione e il riciclaggio delle batterie al piombo acido e dei rifiuti elettronici, e l'applicazione delle norme ambientali e di qualità dell'aria per le operazioni di combustione; - Azione globale e regionale che comprenda la creazione di unità di misura standard globali per verificare i risultati degli interventi di inquinamento su salute pubblica, ambiente e economie locali; la creazione di un registro internazionale di risultati anonimi degli studi sul livello di piombo nel sangue; e la creazione di standard e norme internazionali sul riciclaggio e il trasporto delle batterie al piombo acido usate.