UNICEF, Siria nordorientale: migliaia di bambini a rischio -3-

vgp

Roma, 15 ott. (askanews) - Infine, nel campo di Al-Hol, che ospita circa 64.000 bambini e donne, l'UNICEF e i suoi partner continuano gli sforzi per portare l'acqua, circa 300 m3 al giorno. Nonostante l'accesso limitato per la situazione in evoluzione, i partner dell'UNICEF per la salute e la nutrizione ad Al-Hol sono riusciti a raggiungere donne e bambini in due sezioni del campo con servizi per la salute e la nutrizione.

L'UNICEF conferma la morte di almeno 4 bambini e il ferimento di altri 9 in Siria nordorientale. Secondo alcune notizie, sarebbero anche stati uccisi 7 bambini in Turchia. 170.000 bambini potrebbero richiedere assistenza umanitaria a causa delle violenze.

(Segue)