Unicef, tra gruppi vulnerabili adolescenti migranti e rifugiate

red/Mgi

Roma, 25 nov. (askanews) - A livello globale circa 15 milioni di ragazze adolescenti tra i 15 e i 19 anni hanno subito violenza sessuale durante la loro vita. Come ampiamente documentato, resta molto alto il rischio di violenza sessuale sulle donne e le adolescenti che percorrono la rotta del Mediterraneo centrale. Il rischio è ancora più alto se si tratta di minorenni non accompagnate, oggi l'8% degli oltre 6500 minori stranieri non accompagnati in Italia.

In occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, l'UNICEF aderisce alla campagna dei 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere nata per favorire la sensibilizzazione sul tema e per promuovere azioni globali di risposta. (Segue)