Unicredit, Porchietto (Fi): tagli fuori da ogni logica

Prs

Torino, 22 lug. (askanews) - "Il nuovo piano industriale di Unicredit che prevede la possibilità di tagli al personale è fuori da ogni logica. Lo è per lo stato di salute della banca che non mi pare tagliare le remunerazioni ai piani alti, non lo è perchè sarebbe il secondo drastico taglio di personale avvenuto in pochi anni". Così la deputata di Forza Italia, Claudia Porchietto, componente della commissione attività produttive a Montecitorio.

"Mi stupisce che venga detto che la soluzione per migliorare le performance di Unicredit venga identificata nell'automazione incontrollata. I consumatori chiedono sempre di più un ritorno al rapporto diretto con gli operatori, altro che risponditori automatici o app sul cellulare. In particolare quando si parla dei loro risparmi", ha attaccato Porchietto.

"Quindi poche scuse e non si tenti di scaricare le scelte rischiose assunte nell'acquisto di titoli tossici sui lavoratori. Confido che il governo si stia muovendo per scongiurare l'ennesimo tracollo di posti di lavoro", ha concluso Porchietto.