Unicredit sottoscrive primo minibond a impatto sociale

Bnz/Ral

Padova, 23 lug. (askanews) - UniCredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario da 5 milioni di euro emesso dalla Codess Sociale Onlus, cooperativa sociale attiva dal 1979 con sede a Padova, operante nella gestione dei servizi socio assistenziali, socio sanitari ed educativi su tutto il territorio nazionale. Lo rende noto un comunicato dell'Istituto.

Il prestito obbligazionario, non convertibile, non subordinato e della durata di 7 anni, è il primo minibond a impatto sociale sottoscritto da UniCredit, attraverso l'iniziativa Social Impact Banking. I fondi così reperiti andranno a sostenere gli investimenti per oltre 6 milioni di euro previsti su strutture gestite dalla cooperativa. Più nel dettaglio le nuove risorse messe a disposizione serviranno a finanziare i lavori di ampliamento e ristrutturazione di 3 Centri servizi per persone anziane non autosufficienti (Residenza Parco del Sole - Padova, Residenza Gruaro - Venezia e Residenza le Rose - Padova), l'avviamento di 4 nuove strutture residenziali per l'accoglienza di anziani non autosufficienti dislocate nei comuni di Istrana (Treviso), Lavagno (Verona), Montegrotto Terme (Padova) e Musile di Piave (Venezia) e l'intervento di riqualificazione energetica del Centro Infanzia Brucomela di Mogliano Veneto. (Segue)