Unioncamere, Leodori: provincia di Roma primato crescita 2019

Bet

Roma, 28 gen. (askanews) - "Il Lazio contribuisce alla straordinaria sistema d'imprese italiane con il 10,9% ed è la prima Regione per tasso di crescita nel 2019 con un buon andamento di tutte le 5 province in cui il trend è positivo". Lo scrive in un comunicato il vice presidente della Regione Lazio commentando il Rapporto 2019 di Unioncamere-Movimpresa. "In particolare la provincia di Roma è in testa con Milano tra le aree metropolitane d'Italia e un tasso di crescita del 1,62% contro una media nazionale di +0,44%. L'area metropolitana di Roma dopo Bolzano e appunto Milano (+1,64%) nel 2019 ha fatto registrare un saldo attivo, tra imprese cessate e nuove iscrizioni alla Camera di Commercio, di poco superiore a 8mila unità. Un andamento senza dubbio positivo - aggiunge Leodori - di una Regione che fa segnare il miglior tasso di crescita italiano e che vede un trend positivo in tutti i territori. Molto è stato fatto, grazie alla visione, al coraggio, all'impegno degli imprenditori, così come dei sindacati e delle associazioni di categoria con il contributo, la spinta della Regione che da 6 anni è a fianco delle imprese, di chi alza la saracinesca e molto c'è da fare con l'obiettivo di creare lavoro e - conclude Leodori - trasformare il Lazio nella regione delle opportunità e della crescita sostenibile".