Unione europea resta al fianco di Ucraina - von der Leyen

·1 minuto per la lettura
La presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - L'Unione europea resta al fianco dell'Ucraina, ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, annunciando le prime consegne di vaccini contro il Covid-19 all'ex repubblica sovietica tramite il programma Covax, pensato per la condivisione dei vaccini su scala globale.

"L'Ucraina è nostra vicina, nostra amica e un partner chiave dell'Unione europea. Siamo al fianco dell'Ucraina e continueremo a supportare il popolo ucraino in ogni modo possibile", ha detto von der Leyen, ricordando anche che l'Unione è uno dei maggiori donatori nel programma Covax.

Le dichiarazioni arrivano mentre i paesi occidentali stanno aumentando le pressioni per convincere la Russia a ritirare le truppe recentemente schierate al confine con l'Ucraina, dopo che Mosca ha annesso la Crimea nel 2014 e ha supportato i ribelli nell'est del paese.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)