Unione Pro Loco, assemblea telematica per l'elezione del presidente

Redazione
·2 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Il 7 e 8 novembre si svolgerà la prima assemblea nazionale telematica dell'Unione Nazionale delle Pro Loco (Unpli). All'ordine del giorno l'elezione del presidente.

Il programma dell'assemblea è arricchito da nove tavoli tematici e da numerosi interventi di rappresentanti del mondo delle istituzioni e del Terzo Settore che saranno coordinati da Claudia Vigano. L'assemblea era stata fissata a Padova, che resta la sede virtuale, e ha ottenuto i patrocini dell'assessorato alla Cultura del Comune di Padova e della Regione del Veneto.

Sono due i candidati alla presidenza dell'Unpli: il presidente uscente, Antonino La Spina, e Roberto Prescendi, già segretario generale dell'Unpli. L'assemblea eleggerà anche i probiviri e l'organo di controllo: i programmi di mandato dei due candidati alla presidenza e l'elenco dei canditati ai due organismi sono disponibili anche nel portale Unpli.

Sono 288 i delegati delle regioni chiamati ad esprimere il proprio voto, il presidente Unpli viene eletto con la maggioranza semplice. I delegati parteciperanno all'assemblea tramite un software per la gestione delle videoconferenze, mentre la procedura delle elezioni sarà espletata attraverso una piattaforma di voto on line che ha valenza legale e verificata dal Garante delle Privacy. L'assemblea sarà trasmessa in streaming in una pagina ad hoc del sito Unpli.

Domani i lavori inizieranno con l'accredito dei delegati, cui seguiranno i saluti istituzionali e l'avvio delle procedure con l'elezione dell'ufficio di presidenza e del seggio elettorale, la presentazione dei candidati, le operazioni di voto e di scrutinio. La proclamazione degli eletti è prevista alle 13. La mattina sarà aperta dai saluti di: Antonino La Spina, presidente Unpli; Giovanni Follador, presidente Unpli Veneto; Andrea Colasio, assessore alla Cultura del Comune di Padova; Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova; Emanuele Alecci, presidente Padova Capitale Europea del Volontariato 2020; Fernando Tomasello, vicepresidente Unpli.

I lavori pomeridiani si apriranno con i saluti istituzionali, attesi gli interventi di: Luca Zaia, presidente regione Veneto; on. Federico D'Incà, Ministro per i Rapporti con il parlamento; Sen. Antonio De Poli, Questore anziano Senato della Repubblica; Andrea Gnassi, Sindaco di Rimini e delegato politico al Turismo e Demanio Marittimo, Anci; Angelo Borrelli, Capo Dipartimento Protezione Civile; Maurizio Gardini, presidente Confcooperative; La seconda parte del pomeriggio è interamente dedicata ai primi quattro focus tematici in programma nella due giorni: "Presentazione tessera del Socio Unpli 2021", "Servizio Civile", "Cultura" e "Sociale".

Domenica mattina dopo i saluti istituzionali sarà la volta dei focus su "Riforma del Terzo Settore", "Memorandum sul diritto d'Autore", "Turismo e Territorio", "Cammini"e "Reti territoriali".

La chiusura dei lavori assembleari è fissata per le 12.30.

(ITALPRESS).

sat/com