Unipd: nasce Arqus, 7 università a sostegno della ricerca -2-

Bnz

Padova, 18 ott. (askanews) - Nella presentazione pubblica dei principali obiettivi e della struttura dell'Alleanza, la coordinatrice Dorothy Kelly ha sottolineato l'ambizione di questa iniziativa, volta a promuovere una trasformazione strutturale, sistemica e sostenibile delle università partner e, al di là di questo, del sistema europeo di istruzione superiore.

I rettori delle università partner hanno firmato l'accordo di partenariato che delinea gli impegni e il funzionamento interno della rete per i prossimi tre anni. Nei mesi di ottobre e novembre i sei consigli di linea d'azione, insieme al Consiglio degli studenti, lanceranno il primo programma triennale di lavoro. Questo ambizioso programma copre le attività nei settori dell'offerta accademica congiunta e della mobilità, inclusione, sostegno alla ricerca, imprenditorialità, multilinguismo e cittadinanza europea, ognuna guidata da una delle università partner.

L'ambizione principale dell'Alleanza Arqus è quella di fungere congiuntamente da laboratorio di apprendimento istituzionale da cui andare avanti nella progettazione, sperimentazione e attuazione di un modello innovativo per una profonda cooperazione interuniversitaria. L'Alleanza mira a consolidare una struttura di governance comune per facilitare lo sviluppo di politiche comuni consensuali e piani d'azione, per consolidare le strutture partecipative per facilitare l'integrazione trasversale a tutti i livelli dei partner e condividere la propria esperienza con altri gruppi al fine di comunicare il valore aggiunto che si trova nel suo modello di integrazione.